Toreo di scacchi
Torneo di scacchi Il 23 marzo le classi seconde , insieme alla 5B hanno partecipato al torneo scolastico di scacchi , traguardo conclusivo del progetto “Scacchi a scuola “ iniziato già nel primo quadrimestre . Il nostro istituto ha fortemente appoggiato questo progetto, consapevole di quanto la pratica del gioco degli scacchi comporti un miglioramento nel rendimento scolastico degli alunni. Essa, infatti, li porta ad impadronirsi rapidamente di metodi di ragionamento molto simili a quelli dell'analisi logico-matematica. Il gioco riveste anche una grande importanza per la maturazione dell'allievo perché lo abitua a concentrarsi, lo mette continuamente di fronte alla necessità di prendere decisioni e quindi ad assumersi responsabilità; insegna a controllare i propri movimenti, le proprie reazioni. Gli scacchi, inoltre, apportano un effetto positivo su tutte le materie relativamente alla concentrazione e all’attenzione e concorrono allo sviluppo della fantasia attraverso la previsione e l'immaginazione astratta che il gioco richiede. Il nostro torneo ha quindi inizio!Dopo aver verificato le presenze , l’istruttrice e anche arbitro del torneo Alessandra Arnetta, procede alla creazione delle coppie grazie all’ausilio del programma ufficiale della Federazione Scacchistica italiana, basato sulla combinazione casuale . Le sfide iniziano in un clima di concentrazione e silenzio e così anche le prime vittorie ... Le sfide a punteggio nell’arco delle quattro partire decretano il vincitore e la vincitrice di ogni classe con il massimo punteggio. Per la 2B i vincitori assoluti sono Angelo Di Paola e Cottone Giada Maria, per la 5B , invece ,vincitrice assoluta Matilde Lanza. Sono stati necessari degli spareggi che hanno visto vincitori Manlio Augi e Anna Sofia Pellegrino per la 2A e Carollo Pietro per la 5B. Ogni alunno ha comunque ricevuto una medaglia per la partecipazione . È stata una mattina costruttiva all’insegna della sana competizione ... Gli scacchi a scuola hanno vinto ancora ...Ma soprattutto hanno vinto tutti i nostri alunni che hanno partecipato, perché oltre alle regole del gioco hanno appreso a vivere con gli altri e "contro" gli altri, ad accettare la sconfitta, a confrontarsi "faccia a faccia" e a prendere confidenza con le proprie capacità... Aspetti che comportano la formazione armonica del bambino, uno dei traguardi che il Nostro Istituto vuole raggiungere attraverso tutte le attività e i progetti organizzati.
lpf
Torneo di scacchi Il 23 marzo le classi seconde , insieme alla 5B hanno partecipato al torneo scolastico di scacchi , traguardo conclusivo del progetto “Scacchi a scuola iniziato già nel primo quadrimestre . Il nostro istituto ha fortemente appoggiato questo progetto, consapevole di quanto la pratica del gioco degli scacchi comporti un miglioramento nel rendimento scolastico degli alunni. Essa, infatti, li porta ad impadronirsi rapidamente di metodi di ragionamento molto simili a quelli dell'analisi logico- matematica. Il gioco riveste anche una grande importanza per la maturazione dell'allievo perché lo abitua a concentrarsi, lo mette continuamente di fronte alla necessità di prendere decisioni e quindi ad assumersi responsabilità; insegna a controllare i propri movimenti, le proprie reazioni. Gli scacchi, inoltre, apportano un effetto positivo su tutte le materie relativamente alla concentrazione e all’attenzione e concorrono allo sviluppo della fantasia attraverso la previsione e l'immaginazione astratta che il gioco richiede. Il nostro torneo ha quindi inizio!Dopo aver verificato le presenze , l’istruttrice e anche arbitro del torneo Alessandra Arnetta, procede alla creazione delle coppie grazie all’ausilio del programma ufficiale della Federazione Scacchistica italiana, basato sulla combinazione casuale . Le sfide iniziano in un clima di concentrazione e silenzio e così anche le prime vittorie ... Le sfide a punteggio nell’arco delle quattro partire decretano il vincitore e la vincitrice di ogni classe con il massimo punteggio. Per la 2B i vincitori assoluti sono Angelo Di Paola e Cottone Giada Maria, per la 5B , invece ,vincitrice assoluta Matilde Lanza. Sono stati necessari degli spareggi che hanno visto vincitori Manlio Augi e Anna Sofia Pellegrino per la 2A e Carollo Pietro per la 5B. Ogni alunno ha comunque ricevuto una medaglia per la partecipazione . È stata una mattina costruttiva all’insegna della sana competizione ... Gli scacchi a scuola hanno vinto ancora ...Ma soprattutto hanno vinto tutti i nostri alunni che hanno partecipato, perché oltre alle regole del gioco hanno appreso a vivere con gli altri e "contro" gli altri, ad accettare la sconfitta, a confrontarsi "faccia a faccia" e a prendere confidenza con le proprie capacità... Aspetti che comportano la formazione armonica del bambino, uno dei traguardi che il Nostro Istituto vuole raggiungere attraverso tutte le attività e i progetti organizzati.
maestra Silvia
Toreo di scacchi
lpf
23 marzo 2019
23 marzo 2019